Ultima modifica: 23 Aprile 2020

Privacy

Dati di contatto RPD

Dott. Pier Giorgio Galli
Viale Etruria n.11, Blera (VT)
TEL: 0761470509
PEC: pggalli@pec.gallilab.it
Email: pggalli@gallilab.it


 

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679

Gentile studente, genitore, dipendente, visitatore della scuola, gentile utente del sito web, gentile interessato; la scuola, per l’erogazione dei servizi pubblici di cui è portatrice, ha la necessità di trattare dati personali che la riguardano. Attraverso le domande e risposte che seguono l’Istituzione Scolastica la informa brevemente in merito ai suoi diritti e alle modalità di trattamento dei suoi dati. Può ottenere l’informativa specifica aderente al suo ruolo cliccando sul link di interesse esposto in questa pagina.

Chi è il Titolare del trattamento dei dati personali?
Il titolare del trattamento è l’Istituzione Scolastica legalmente rappresentata dal Dirigente Scolastico.

Chi è Responsabile della protezione dei dati personali (RPD-DPO)?
Il RPD-DPO è il Dott. Pier Giorgio Galli, Viale Etruria n.11, Blera (VT), PEO pggalli@gallilab.it, PEC pggalli@pec.gallilab.it, tel. 0761470509.

Chi è l’Interessato del trattamento dei dati personali?
Qualsiasi persona fisica identificata o identificabile direttamente o indirettamente dal trattamento dei dati personali che la scuola conserva (studenti, i genitori, dipendenti, ecc.)

Cosa sono i dati personali?
Qualsiasi dato riferibile ad una persona come ad esempio: il nome, il numero di telefono, il sesso, l’indirizzo di residenza, lo stato di salute, la sua fotografica, i voti delle verifiche scolastiche, la casella di posta elettronica e, generalizzando, qualsiasi elemento caratteristico della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

Cosa si intende per trattamento dei dati personali?
Qualsiasi operazione manuale o informatica applicata a dati personali come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento, la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione, la diffusione, il raffronto, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Qual è la base giuridica e le finalità del trattamento dei dati personali?
La base giuridica del trattamento è individuata nell’esecuzione dei compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei pubblici poteri istituzionali della scuola.

Il conferimento dei dati personali è obbligatorio?
Sì, è indispensabile alla scuola per l’assolvimento dei suoi obblighi istituzionali.

Quali categorie di dati può trattare la scuola?
La scuola per l’esecuzione dei compiti di interesse pubblico di cui è investita può trattate tutte le categorie di dati comprese le condanne penali e reati, le categorie speciali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona.

Durante la navigazione nel sito web della scuola (questo sito) vengono raccolti dati di navigazione?
Sì, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Tali dati, necessari per la fruizione dei servizi web, vengono anche trattati allo scopo di ottenere informazioni statistiche sull’uso dei servizi (pagine più visitate, numero di visitatori per fascia oraria o giornaliera, aree geografiche di provenienza, ecc.).

La scuola deve chiedere il consenso per trattare i dati personali?
No, la scuola non chiede il consenso essendo il trattamento indispensabile per l’assolvimento dei suoi compiti di interesse pubblico.

La scuola comunica ad altri destinatari o diffonde i dati personali?
Sì, quando espressamente previsto e necessario per l’adempimento dei compiti di interesse pubblico di cui la scuola è investita come ad esempio la comunicazione dei dati verso altre pubbliche amministrazioni o aziende private per l’esecuzione di contratti. I dati possono essere diffusi attraverso il sito web istituzionale della scuola quando espressamente previsto da una norma di legge o regolamento.

Il personale scolastico è stato formato in materia di trattamento dei dati personali?
Sì, tutto il personale scolastico ha ricevuto un’adeguata formazione specifica sulla protezione dei dati ed è stato puntualmente istruito sulle corrette procedure operative di trattamento in aderenza alla normativa vigente.

Per quanto tempo la scuola conserva i dati personali?
I dati personali raccolti sono conservati per il tempo prescritto dalla legge per l’espletamento delle attività istituzionali, gestionali e amministrative.

Quali sono i diritti degli interessati?
L’interessato ha il diritto di ottenere dall’Istituzione Scolastica la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

  • le finalità del trattamento;
  • le categorie di dati personali in questione;
  • i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  • quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

e di esercitare i seguenti diritti:

  • di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  • di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  • qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
  • non essere sottoposti a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che li riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulle loro persone.

I diritti possono essere esercitati compilando il modello e seguendo la procedura predisposti dal Garante per la protezione dei dati personali raggiungibili qui.

Qual è la procedura da seguire nel caso di violazione della disciplina in materia di dati personali?
A garanzia dei diritti dell’interessato, il trattamento dei dati è svolto secondo le modalità e le cautele previste dalla normativa vigente, rispettando i presupposti di legittimità di ciascuna richiesta, seguendo i principi di correttezza, di trasparenza e di tutela della riservatezza. Il trattamento dei dati è svolto sia in forma cartacea sia mediante l’uso strumenti informatici e telematici. L’interessato, nel caso in cui ritenga che il trattamento dei dati personali sia compiuto in violazione di quanto previsto dalla normativa può:

  • rivolgere una specifica richiesta al Titolare del trattamento;
  • rivolgere una specifica richiesta al Responsabile della protezione dei dati;
  • proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali utilizzando la procedura e il modello che può trovare qui;
  • adire le opportune sedi giudiziarie.

Dove è possibile ottenere altro materiale informativo/formativo in materia di protezione dei dati personali?
Oltre al sito del Garante per la protezione dei dati personali è possibile far riferimento al sito tematico sulla privacy nella scuola www.scuola-digitale.cloud curato dal Responsabile della protezione dei dati e dall’Avv. Gloria Galli.

 

Informativa personale dipendente (rev 2_1)

Informativa studenti e genitori (rev 2_2)

Informativa studenti e genitori – aggiunta Google Suite (rev 1.0)

Informativa utenti sito web (rev 1_0)

Informativa visitatori scuola(rev 2_1)

Informativa fornitori di beni e servizi (rev 2_1)